Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa
Colazione Piatti Veloci Ricette Ricette Base Ricette Senza Cottura Ricette Senza Glutine Ricette Vegane Ricette Vegetariane

Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa

Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa: ricetta veloce e semplice, Vegana, Raw e Gluten Free.

Quest’ultima settimana ho provato varie ricette di latte vegetale e questa del Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa è a mio parere la più veloce, semplice e saporita.

Da sottolineare anche il fatto che avevo già provato il latte di avena acquistato al supermercato e non mi era piaciuto affatto, a differenza di questo fatto in casa che ho già rifatto 3 volte in una decina di giorni.

Pochi ingredienti, tempi ridotti, e potrete preparare questo Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa anche poco prima di consumarlo.

Vi occorre un panno o un gambaletto di nylon per filtrare e nulla più.

Non me la sento di darvi informazioni sui valori nutrizionali in quanto, a parer mio, sono inquantificabili, essendo che l’avena viene utilizzata per il Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa ma verrò poi sfruttata per altre ricette.

Quindi facendo un calcolo approssimativo e basandomi anche su quelli in commercio, valuto le calorie del Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa a circa 15 per 100 ml.

In poche parole non ingrasserete certo per questo 😉

Passiamo alla breve lista degli ingredienti e al veloce procedimento.

 

Ingredienti: (per circa 1 lt di Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa)

 

Procedimento:

Prendete un recipiente e ponete dentro l’avena con l’acqua calda per almeno mezz’ora.

Se utilizzate vaniglia in baccello aggiungetela all’avena ora.

Trascorso il tempo indicato versate tutto in un mixer, se utilizzate il latte anche per ricette salate non aggiungete dolcificante.

Se volete che il vostro latte invece abbia il gusto cioccolato, caffè o altro, aggiungete l’ingrediente preferito nel mixer.

Frullate tutto per bene.

Prendete ora una bottiglia dal collo largo o un recipiente e con l’aiuto del panno o del gambaletto, filtrate il latte.

L’avena che resta potete utilizzarla per fare dolci, pancake o biscotti, per addensare zuppe e minestroni o per fare un porridge.

Conservate in frigo per 3/4 giorni.

Se avete idee, consigli e suggerimenti, lasciate pure un commento, la vostra opinione è sempre ben accetta…

e se provate la ricetta taggatemi! 🙂

 

 

Commenti Facebook

Potrebbero Interessarti anche...

Potrebbero interessarti anche queste altre ricette...

Lascia un Commento