Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato
Cioccolato Colazione Dolci Low Carb Ricette Senza Glutine Vegano Vegetariano

Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato

Impazzivo letteralmente per la Gianduia, il Gianduiotto e il Cremino.

E negli ultimi giorni, complice l’acquisto di nocciole e latte di nocciola, sono nate tante di queste ricette, ovviamente a modo mio.

Avevo semplicemente voglia di nocciole da lì la mente ha iniziato a vagare.

Sono così finita a farmi una cultura sulla Crema Gianduia scoprendo fatti molti interessanti.

Agli inizi del 1800 un blocco voluto dalla Gran Bretagna verso le terre di Napoleone, fece sì che diminuisse l’affluenza di cacao in Italia.

A Torino si cercò di pensare ad una soluzione che permettesse di “tagliare” il cioccolato, riducendo i costi ma non abbassando la qualità fu così che un noto pasticcere pensò di aggiungere le nocciole tritate finemente e vide così la luce, in onore del Carnevale del 1865, quando fu presentato anche il famoso gianduiotto.

Il nome viene preso proprio da una città torinese e da allora questa crema ha raggiunto tutti gli angoli del mondo… la Nutella stessa è nata da questa idea.

Io te la presento in una versione molto più leggera, quasi la metà di calorie della Nutella, ma contenente gli ingredienti sani della crema originale: nocciole, cioccolato, latte…

Ti consiglio più che vivamente di provarla e allo stesso tempo di resistere a non mangiarla tutta.

Ne trovi un’altra versione qui → Nutella Fit Crema Spalmabile di Nocciole al Cioccolato

Questa Ricetta è Light rispetto ad altre famose creme spalmabili, Senza GlutineFit, Vegan, Low Carb.

Se dovessi provare a realizzare questa ricetta o ad ispirarti ad essa, mi farebbe piacere che mi mostrassi la tua versione, puoi farlo entrando nel gruppo Facebook ufficiale Fit with Fun.

Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato

Ingredienti: (per circa 450 g)

Sostituzioni: puoi omettere le proteine aumentando a 20 g il cacao e aggiungendo dolcificante.

Se vuoi aggiungere del miele o dello sciroppo d’acero abbassa di pari peso il latte.

Puoi usare il tuo latte preferito ma quello alla nocciola è chiaramente consigliato.

Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato
Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato

Procedimento:

Tosta le nocciole, puoi farlo sia in forno che in padella, io per velocità ti consiglio la seconda.

Devono diventare calde ma assolutamente non bruciare, basteranno 5′.

Lasciale intiepidire poi mettile in un mixer e armati di pazienza.

Quando si tratta di burri di frutta secca devi lasciar andare il mixer per un bel po’ con delle pause per non surriscaldare.

All’inizio diventerà farina, poi pasta, poi burro.

Devi passare attraverso queste fasi ma il risultato premierà la pazienza.

Appena le nocciole diventano crema sciogli il cioccolato in un pentolino a fiamma dolce.

Aggiungi al cioccolato fuso il sale, la vaniglia e l’olio ed unisci bene.

Poi agglomera cacao e proteine, ed aggiungi a filo anche il latte.

Quando si sarà formata una bella crema versala nel mixer insieme alle nocciole, aziona et voilà.

La tua Crema Gianduia è pronta ma c’è un ultimo passaggio da fare.

Versa in vasetti ermetici sterilizzati e metti in frigo.

Tirala fuori un po’ prima di usarla.

E se proprio non sai come consumare la tua Gianduia… Torta Cremino

Se ti piacciono le Mie Ricette trovi tutti i miei ebooks, inclusi quelli gratuiti, qui → Ebooks Fit with Fun.

Ti chiedo il favore di condividere la mia ricetta… Grazie!

Valori nutrizionali approssimativi per 100 g di crema gianduia light:

  • Calorie: 340
  • Carboidrati: 8 g
  • Proteine: 11 g
  • Grassi: 29 g

 

Commenti Facebook

Potrebbero Interessarti anche...

Recensione Ricetta
recipe image
Nome Ricetta
Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato
Autore
Data
Tempo di Cottura
Tempo Totale

Potrebbero interessarti anche queste altre ricette...

2 Thoughts to “Gianduia Light Crema Spalmabile Nocciole e Cioccolato”

  1. RitaCio

    si può omettere l’olio di cocco? o se c’è un’altra alternativa all’olio?

  2. Ciao, l’olio di cocco serve per poter aggiungere cacao e proteine, puoi ometterlo omettendo anche gli altri due e aumentando il cioccolato fondente a 150 g

Lascia un Commento