Arancini Fit con versione Vegan No Vegan e GlutenFree
Piatti Unici Ricette Senza Glutine Vegano Vegetariano

Arancini Fit con versione Vegan No Vegan e GlutenFree

Per preparare questi Arancini Fit con versione Vegan No Vegan e GlutenFree mi son fatta davvero in quattro, anzi in tre 😜

Ho fatto due ricette diverse e ben tre impanature differenti.

Quando ripropongo una ricetta mi immagino sempre i volti di chi leggerà.

E quando vedo quelli che ci restano male perché la ricetta non è anche adatta a loro, mi si stringe il cuore. E credetemi che è vero.

Mi è sempre piaciuto fare felici gli altri, e a volte ci vuole solo un po’ di fatica in più.

Cucinare è questo, è amare gli altri, dar loro la tua mente, la tua creatività, il tuo tempo e le tue mani.

E siccome non potete sedere a tavola con me, quanto meno cerco di accontentarvi tutti o giù di lì.

Per la versione Vegana ho utilizzato il ragù di Soia che trovate qui: Tagliatelle con Ragù Vegano di Soia alla Bolognese.

Per me è stata la prima volta con gli Arancini e volevo consigliarvi quest’articolo/ricetta che mi è stato davvero di grande aiuto, soprattutto grazie ai passaggi delle foto: Arancini ricetta autentica di Dissapore.

Mi son tanto divertita a leggere l’articolo di Disappore, viene narrata la storia dell’arancino e tante curiosità.

Come quella sulla nascita dell’impanatura che permetteva di portare così il cibo con sé nei campi di lavoro.

Ingredienti: (per circa 12 Arancini da circa 100 gr cadauno)

  • 300 gr di riso (io ho usato il basmati)
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 2 carote
  • 1/2 cipolla
  • sedano q.b.
  • 100 gr di piselli cotti
  • 100 gr di carne macinata preferita o 50 gr di Soia Granulare 
  • 100 gr di passata di pomodoro
  • sale e pepe
  • 1-2 fettine di formaggio light per la versione NoVeg

Per l’impanatura ho utilizzato 3 metodi:

  • (Gluten Free) Passate gli arancini in una pastella di acqua e farina di ceci o nell’uovo sbattuto.
  • Passate gli arancini solo nel pane grattugiato.
  • Passate gli arancini nella pastella o nell’uovo e poi nel pane grattugiato.
  • per la pastella utilizzate 50 gr di farina di ceci e circa 50 gr di acqua e un pizzico di curcuma. Aggiungete l’acqua alla farina a poco a poco fin a formare una pastella bella densa.

A mio parere l’impanatura migliore, più croccante e che tiene meglio è la terza.

“Se hai voglia di farti del bene, di sentire più energia, di dimagrire e tornare in forma, soprattutto in prossimità delle vacanze, ricorda che puoi acquistare i miei ebooks al costo di 3€. Una briciola rispetto al valore della tua Salute → Ebook Fit with Fun.

Arancini Fit con versione Vegan No Vegan e GlutenFree
Arancini Fit con versione Vegan No Vegan e GlutenFree

Procedimento: 

Il riso va preparato la sera prima. Cuocetelo come indicato sulla confezione, aggiungete lo zafferano e il sale e lasciate asciugare l’acqua senza sciacquare il riso, altrimenti rischiate di eliminare l’amido che è importantissimo per la riuscita di questa ricetta.

Se utilizzate la soia va messa in ammollo.

Conservate il riso in frigo tutta la notte e toglietelo almeno un’ora prima di utilizzarlo.

Preparate il ragù tagliando a piccoli pezzi il sedano, la cipolla e la carota.

Mettete queste verdure in una padella o pentola insieme all’olio e rosolate per 5′.

Aggiungete il macinato o la soia, e i piselli e lasciate insaporire per 10/15′.

Aggiungete poi sale, pepe e passata di pomodoro, se quest’ultima è troppo densa aggiungete un po’ d’acqua. Lasciate cuocere altri 10′ poi spegnete.

Preriscaldate il forno a 200º.

Preparate ora dei piatti con gli ingredienti che avete scelto per l’impanatura.

Su un ripiano da lavoro versate il riso e lavoratelo un po’ con le mani.

Dividete il riso in parti uguali.

Man a mano che andate a formare gli arancini, dividete queste parti in ulteriori due.

Una la tenete sul palmo della mano, mettete un po’ di sugo al centro (e formaggio se potete mangiarlo) e ricoprite con l’altra metà. Date forma con le mani.

Passate gli arancini nell’impanatura e poggiate su una teglia rivestita di carta forno. Infornate per circa 20′.

Servite caldi… ma son buoni anche freddi.

Come hai notato ho lavorato tanto questa ricetta premiami condividendola 🙂

Darò i valori degli arancini senza impanatura.

Valori nutrizionali di un Arancino versione No Vegan:

  • Calorie: 138
  • Carboidrati: 20gr
  • Proteine: 5,6 gr
  • Grassi: 3 gr

Valori nutrizionali di un Arancino versione Vegan:

  • Calorie: 124
  • Carboidrati: 21,2 gr
  • Proteine: 5 gr
  • Grassi: 1,5 gr

 

Commenti Facebook

Potrebbero Interessarti anche...

Potrebbero interessarti anche queste altre ricette...

Lascia un Commento